Una nuova procedura clinica
per il diabete di tipo 2

Stai assumendo un farmaco orale per la riduzione
della glicemia ma senza utilizzare l'insulina?

Potresti avere i requisiti per partecipare
alla sperimentazione clinica REVITA-1. Maggiori informazioni.

VERIFICA I TUOI REQUISITI

Procedura RevitaTM DMR


COS'È REVITA DMR?

La nuova ricerca mostra che gli ormoni prodotti nell’intestino hanno un forte effetto sui livelli di zucchero presente nel sangue e che il diabete di tipo 2 può essere una malattia dell’apparato digerente. La procedura Revita, nota come DMR (Duodenal Mucosal Resurfacing), è una nuova terapia sperimentale per il diabete di tipo 2 indirizzata all’area dell’intestino tenue chiamata duodeno. Nel duodeno, inizia l’assorbimento delle sostanze nutritive e vengono prodotti gli ormoni che controllano i livelli di zucchero nel sangue. La procedura Revita DMR è concepita per alterare in modo sicuro la superficie interna del duodeno al fine di modificare il modo in cui il corpo assorbe ed elabora lo zucchero della dieta. In questo modo, è possibile migliorare il controllo dei livelli di zucchero nel sangue.

COME VIENE ESEGUITA?

La procedura Revita DMR inizia con l’introduzione nella bocca di una telecamera flessibile (endoscopio) che viene fatta passare attraverso lo stomaco fino a raggiungere l’intestino tenue. Questa procedura molto comune è chiamata endoscopia del tratto digestivo superiore. Con l’aiuto dell’endoscopio, vengono introdotti cateteri nell’intestino tenue attraverso la bocca per trattare il rivestimento della prima parte dell’intestino tenue (il duodeno) con un palloncino riscaldato all’estremità del catetere. Questo trattamento termico modifica le cellule presenti lungo la superficie del duodeno che sono responsabili dell’assorbimento del glucosio e del rilascio degli ormoni nel corpo che influiscono sul controllo del glucosio.

La procedura Revita DMR è sperimentale ed è disponibile solo attraverso sperimentazioni cliniche. Scopri di più sulla sperimentazione e verifica i tuoi requisiti.


Sperimentazione REVITA-1

La sperimentazione REVITA-1 sta valutando la sicurezza e i potenziali vantaggi della procedura RevitaTM una terapia sperimentale minimamente invasiva e priva di incisioni concepita per aiutare a migliorare i livelli di zucchero nel sangue nelle persone affette da diabete di tipo 2. Rispondendo a determinati criteri di inclusione, potresti avere i requisiti per partecipare. Per la verifica dei requisiti, passa alla fase successiva.

Fase successiva

Se hai il diabete di tipo 2 e stai già assumendo almeno un farmaco orale per la riduzione della glicemia ma senza utilizzare insulina o GLP-1, potresti avere i requisiti per la sperimentazione clinica REVITA-1. Per la verifica dei requisiti, completa il nostro breve questionario di selezione.QUESTIONARIO DEL PAZIENTE

FAQ

Domande frequenti


Cos'è la procedura Revita DMR?

La procedura Revita DMR è una procedura sperimentale minimamente invasiva e priva di incisioni per persone con diabete di tipo 2 indirizzata all’area dell’intestino tenue dove inizia l’assorbimento delle sostanze nutritive e vengono prodotti gli ormoni che controllano i livelli di zucchero nel sangue. La terapia Revita è concepita per alterare in modo sicuro la superficie interna del duodeno al fine di modificare il modo in cui il corpo assorbe ed elabora lo zucchero della dieta.

Come viene eseguita la procedura Revita?

La procedura Revita DMR inizia con l’introduzione nella bocca di una telecamera flessibile (endoscopio) che viene fatta passare attraverso lo stomaco fino a raggiungere l’intestino tenue. Questa procedura molto comune è chiamata endoscopia del tratto digestivo superiore. Con l’aiuto dell’endoscopio, vengono introdotti cateteri nell’intestino tenue attraverso la bocca per trattare il rivestimento della prima parte dell’intestino tenue (il duodeno) con un palloncino riscaldato all’estremità del catetere. Questo trattamento termico modifica le cellule presenti lungo la superficie del duodeno che sono responsabili dell’assorbimento del glucosio e del rilascio degli ormoni nel corpo che influiscono sul controllo del glucosio.

Cosa mi posso aspettare durante/dopo la procedura?

La procedura Revita DMR viene eseguita sotto sedativo per comodità della persona, dopo un digiuno notturno. La procedura in sé richiederà circa 90 minuti. Si verrà strettamente monitorati e verrà chiesto di rimanere in ospedale fino a quando il medico di studio stabilirà che è possibile essere dimessi. Spesso, questo avviene il giorno seguente, ma può anche avvenire fino a due giorni dopo. Verranno prescritte alcune variazioni alla dieta per le due settimane successive.

Chi può partecipare?

Se si ha il diabete di tipo 2 e si sta già assumendo almeno un farmaco per l’abbassamento del glucosio ma senza utilizzare terapie iniettabili quali insulina o GLP-1, si potrebbero avere i requisiti. Maggiori informazioni

Quale azienda sta sponsorizzando la sperimentazione?

La sperimentazione REVITA-1 è sponsorizzata da Fractyl Laboratories, Inc., un’azienda la cui missione è liberare le persone dal peso della gestione quotidiana del diabete di tipo 2, fornire ai medici un’opzione di trattamento terapeutico sicuro e affidabile e ridurre gli elevati costi umani e finanziari delle complicazioni del diabete per pazienti, ospedali e solventi. Per maggiori informazioni, visita il sito www.fractyl.com.

Condividi questa pagina

Conoscete qualcuno che potrebbe essere un candidato per la REVITA-1 Trial?

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Top